lunedì 6 febbraio 2012

Il mio Goulash


Freddo freddissimo....che ne dite di un bel Goulash? Sapete che cos'è la parte migliore di questo piatto? La preparazione! Io non l'ho mai apprezzato tanto come da quando lo faccio. E' vero, esistono comunque ricette un pochino diverse l'una dall'altra a seconda del posto in cui lo si mangia, ma questa è sicuramente quella che preferisco: i profumi e gli aromi che si diffondono per la casa mentre cuoce lentamente, sono meravigliosi, scaldano il cuore. Se poi accompagnate la cottura con un bel calice di vino rosso, corposo e profumato, sarà una delizia!

Ingredienti per 6/8 persone

1kg di manzo (io uso tagli morbidi tipo cappello del prete o comunque tagli da brasato)
400g di carote
400g di cipolle
800g di passata rustica di pomodoro o di pomodori pelati
600ml di brodo vegetale
2 patate
15 cipolline piccole già sbucciate
25g di burro
3 o 4 cucchiai di olio
2 cucchiai di farina
3 cucchiaini di paprica dolce
1 cucchiaino di paprica forte
un cucchiaio di succo di limone
sale, pepe, timo e alloro

Per guarnire:
prezzemolo
panna acida

Mettere in una grande casseruola la carne tagliata a tocchetti e farla dorare con l'olio a fuoco vivace. Poi abbassare la fiamma e cospargere con la farina e con la paprica, mescolando per 2 o 3 minuti.
Coprire con il brodo e mettere su un fuoco basso a parte.
Tagliare carote e cipolle a dadini e passarli in padella con il burro, insaporire bene, aggiustare di sale e pepe, unire timo e alloro, la passata di pomodoro, il succo del limone e alla fine il brodo. Aggiungere anche la patata tagliata a dadini, mescolare qualche minuto, poi unire il tutto alla carne nella casseruola.
Far cuocere a fuoco medio per circa un'ora poi unire anche le cipolline e far cuocere un'altra oretta a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Regolatevi secondo i vostri gusti in questo: la carne per me deve proprio sciogliersi in bocca, se non lo fa, lasciar cuocere a fuoco basso fino a che non sia davvero di velluto e il sugo deve essere più cremoso che liquido, quindi aggiungete brodo durante le cottura solo se necessario.
Decorate se volete con un cucchiaio di panna acida e prezzemolo.
Potete accompagnarlo con del semplice riso bollito o pilaf, oppure potreste fare gli spazle, i gnocchetti di pastella di grano...la ricetta prossimamente!!
Ma potete anche gustarvelo così, con una buona fetta di pane!



Con questa ricetta vorrei partecipare alla raccolta di Ammodomio per il calendario 2012!



5 commenti:

  1. Buono e cremoso. Da scarpetta!

    RispondiElimina
  2. in generale non amo la carne, ma il goulash è veramente buonissimo!

    RispondiElimina
  3. Che buono! Adoro il goulash con gli spaetzle o anche con i canederli! ottimo per questi giorni freddi!

    RispondiElimina
  4. @Flo: Una scarpetta da re!!
    @Monica: si anch'io non mangio molta carne, ma quando ne ho voglia, voglio qualcosa di buono!!
    @Patrizia: giusto, i canederli!! ecco un'altra cosa che da tempo volevo postare!! un bacio a voi!!

    RispondiElimina
  5. un piatto molto appetitoso e "da manuale". Che brava! Ciao, a presto

    RispondiElimina

Post più vecchi