domenica 20 marzo 2011

Marmellata di kumquat e vaniglia


Ultimamente faccio fatica a trovare i kumquat.....da quando ho scoperto questa marmellata! Prima, quando non sapevo bene cosa farmene, li vedevo ovunque e a Natale facevano da riempimento per i cesti di frutta. Ora più niente, li ho dovuti ordinare al fruttivendolo, stessa cosa che farò tra un mesetto con il rabarbaro, altra marmellata squisita!

Ingredienti

2 kg di Kumquat
2 mele
1 arancia
1 limone
una stecca di vaniglia
900 g di zucchero di canna

Il lavoro più atroce è tagliare i kumquat.....l'unica maniera per me è cercare di ipnotizzarmi davanti a un film mentre, armata di ciotole varie, tagliere e coltello, seziono almeno in quattro parti ogni piccolo frutto, magari scartando anche un pò di semi....
Quando questo bel lavoretto sarà finito (e il film anche), riunirli tutti in una grossa ciotola, tagliare a piccoli pezzettini anche le mele, coprire con lo zucchero e spremere sopra il limone e l'arancia. Aprire la stecca di vaniglia e infilarla nello zucchero.
Lasciar riposare il tutto 24 ore.
Il giorno dopo, raschiare i semini della vaniglia, mescolare il tutto e mettere sul fuoco in una bella pentola dal fondo spesso. Cuocere per un'oretta a fuoco vivace, togliendo con la schiumarola i semi che nel frattempo si saranno staccati dai kumquat. La marmellata sembrerà fino alla fine troppo liquida, poi d'un tratto prenderà un aspetto cremoso e quasi candito.
Versare nei vasetti sterilizzati e bollenti, chiudere e capovolgere.
Ovviamente se tagliate i kumquat in quarti, i pezzi rimarranno abbastantza grandi, ma il buono, secondo me è proprio questo.....i pezzetti consistenti ma morbidi, asprini e quasi canditi....Con il pane integrale e un velo di burro è uno spettacolo!



9 commenti:

  1. Non sapevo si chiamassero kumquat, io li conoscevo come mandarini cinesi! E in realtà li mangio interi, non avevo mai pensato a una ricetta ;) vedi quante cosine si scoprono?

    RispondiElimina
  2. In effetti!! Ho provato a farli anche canditi in mostarda piccante, buonissimi, ma ti deve piacere la mostarda ovviamente...cmq la marmellata merita davvero,ciao.

    RispondiElimina
  3. Dici che si possano usare anche in qualche piatto salato tipo un secondo? Che so, con del pollo?

    RispondiElimina
  4. questo per me è davvero, ma davvero ARABO!!! :DDD
    paola

    RispondiElimina
  5. mi sembra di poter sentire il profumo della vaniglia! il tuo blog è pieno di ricette straordinarie. Ti seguo...

    RispondiElimina
  6. @nerodiseppia: sai che non ci ho mai pensato?ora mi documento!
    @paolafrancy: mavalà bella donna!! cucinare è un pò come accostare vestiti e colori: si tratta di mescolare sapori e profumi...perciò!....e tutt'e due le cose si possono fare con il tacco 12!
    @Srawberryblonde: davvero benvenuta...sono contenta che ti piacciano!

    RispondiElimina
  7. davvero bella questa marmellatina!!

    RispondiElimina
  8. This looks so good....thank you for visiting me the other day and your sweet comments. Off to take a peek around at your yummy blog. xoxoxox

    RispondiElimina
  9. Sembra buonissima! E che colore fantastico!

    buona domenica

    Alessandra

    RispondiElimina

Post più vecchi