venerdì 1 aprile 2011

Tris di tartellette alle verdure





Ho voglia di cominciare a fare piatti primaverili e leggeri...anche un pò di cose sfiziose per Pasqua!
A dire la verità queste tartellette nascono dalla voglia di usare un pò di verdurine avanzate...La pasta brisé é quella di Cristophe Felder, sempre perfetta per le torte salate e quindi anche per le tortine!
Queste porzioni così piccoline sono perfette per l'antipasto, come finger food, o come contorno o per un pranzo in giardino...o come vi pare!
 

Ingredienti:
200 g farina 00
90 g burro
1 uovo
20 g di acqua
5 g di sale

Per il ripieno:
verdure varie (io ho usato carote /zucchine, peperonata, porri)
formaggio secondo il vostro gusto ( io ho usato del brie )

Tagliare il burro a pezzetti. Impastare con la punta delle dita velocemente con farina e sale, poi aggiungere l'uovo e l'acqua e quando è tutto ben amalgamato fare una palla e mettere in frigo un'oretta.
Preparare un pò di verdure diverse, quelle che vi piacciono di più. Per esempio io ho fatto saltare i porri in un poco d'olio fino a farli appassire, ma non troppo. Poi ho fatto altrettanto con zucchine e carote, passate con aglio e olio, sempre tenendole al dente; in ultimo ho fatto una peperonata leggera solo con un filo d'olio, peperoni rossi e gialli e un pò di passata di pomodoro.


Quando la pasta si è raffreddata, staccate dei  piccoli pezzi e rivestite degli stampi monoporzione, meglio di silicone perchè poi è più facile toglierle. Distribuite sul fondo dei cubetti di formaggio e poi disrtribuite le verdure premendole un pò. .

 

 Cospargete con un filo dell'olio di cottura, per renderle più morbide. Per ultimo ho messo sui porri del parmigiano, sulla peperonata un trito di origano, peperoncino e coriandolo e sulle carote/zucchine, della curcuma. Infornate a 180° per 20/30 minuti. Sono buone calde o tiepide e quasi quasi anche fredde!

Se volete fare la pasta brisè un pochino più leggera, sostituite metà del burro con  formaggio morbido come ricotta o philadelphia, sarà sempre buona ma questo la renderà un pò meno friabile.

9 commenti:

  1. Sono bellissimi come vorrei mangiarli... sono ideali per le gite fuori porta... addio panini...
    ciao elisa

    RispondiElimina
  2. ah che sfiziose e le foto sono molto carine ed esplicative, brava!

    RispondiElimina
  3. per quelle coi porri farei follie!

    RispondiElimina
  4. Queste tartellette sono meravigliose come finger food. Coloratissime e ultramoderne!

    RispondiElimina
  5. vogliamo parlare di queste tartellette ???
    NE VOGLIAMO PARLARE??

    B E L L E E E E E !!

    BACIUZZI

    VALUZZA

    RispondiElimina
  6. moooolto sfiziose, la vediamo bene in un bel cesto da picnic

    RispondiElimina
  7. Ciao!!!Belle queste tartellette!!Sentite, per prelevare il banner del mio contest bisogna cliccare sulla foto con il tasto destro e poi scegliere salva immagine con nome. Lo salvate sul pc poi lo inserite su blogger come foto...se avete ancora problemi non esitate a contattarmi...vi aspetto...bacio

    RispondiElimina
  8. Grazie Ambra!!!!! Provo subito....franci

    RispondiElimina

Post più vecchi