sabato 11 giugno 2011

Torta di yogurt. Semplicemente.


Con questo tempo del cavolo, almeno qui al nord, con il freddo e la pioggia di questi giorni e improvvise comparse di sole caldissimo, sono riuscita a beccarmi un bel virus stagionale che mi ha tenuta lontana dai  fornelli e dal cibo in generale...beh, non è che mi faccia male non mangiare per un pò....comunque oggi sto meglio e non ho resistito ad avvicinarmi alla cucina, anche se per breve tempo.
Con immenso piacere partecipo con questa ricetta al  Giveaway di Arabafeliceincucina.
E' già un pò di tempo ormai che "frequento" il suo blog assiduamente, sia per le ricette appena pubblicate, sia per quelle più vecchie e che mi leggo i suoi divertenti racconti che mi affascinano un sacco.
Ecco in queso senso internet è davvero straordinario!  Si chiacchiera con una persona appena conosciuta dall'altra parte del mondo come se niente fosse...si entra, in questo caso, nella cucina di persone che diventano amiche di penna, anzi di tastiera e di piatti, si conoscono terre che magari abbiamo anche visitato in vacanza, ma un'altra cosa è sentire i racconti di chi ci abita, quasi in tempo reale....e chissà magari un giorno ci sarà pure la possibilità di conoscersi davvero. In questo caso me lo auguro Stefania!
Per questo Giveaway potevo scegliere un sacco di ricette che mi piacevano, e in realtà ne ho già provate un pò e anche postata qualcuna. Ma, forse per la voglia di coccolarmi un pò, ho voluto rifare una sua ricetta tanto amata quanto semplice e confortante: la torta di yogurt. Come dice lei, perfetta così com'è.

ingredienti:
un vasetto di yogurt intero
un vasetto e 1/2 di zucchero
3 vasetti di farina
3 uova
1 vasetto di olio di semi
vanillina o estratto di vaniglia
1 bustina di lievito
2 dita di latte
zucchero semolato per spolverizzare

Accendere il forno a 180°.
Usare il bicchierino di yogurt come dosatore.
Mettere in una ciotola lo yogurt, lo zucchero, la farina, l'olio e le uova, mescolare bene con una frusta.
A parte, in un bicchiere, sciogliere il lievito nel latte e lsciarlo riposare finchè fa schiuma, poi unirlo al resto mescolando ancora. Infine unire la vaniglia.
Rivestire di carta da forno una teglia di 22/24 cm e rovesciarvi  l'impasto. Spolverizzare con abbondante zucchero la superficie perchè farà una bella e buonissima crosticina......io dovevo metterne di più!
Cuocere per 45 minuti.
A casa mia ne è già sparita un terzo.....ma io me la mangerò domani a colazione!



Con questa ricetta vorrei concorrere nella sezione per il cannello da pasticceria!

5 commenti:

  1. Che bella, grazie...ho un debole per questa torta, lo sai.
    In bocca al lupo e si, speriamo che sia possibile conoscersi, un giorno.
    Buona serata :-)

    RispondiElimina
  2. si vede la sua morbidezza,e soprattutto la sua semplicita'!

    RispondiElimina
  3. Mi piace moltissimo :-). Ti ho messa nel mio blogroll!

    Ciao
    A.

    RispondiElimina
  4. complimenti per la vittoria ;-)
    A.

    RispondiElimina

Post più vecchi